Tutelare la sicurezza alimentare e la qualità nutrizionale

La sicurezza alimentare è un tema importantissimo e l’Unione Europea, per svolgerlo compiutamente, ha legiferato in modo innovativo e sempre attento sia alle dinamiche commerciali sia alla responsabilizzazione di tutti i soggetti implicati nella filiera di produzione, trasporto, importazione da Paesi terzi, trasformazione, confezionamento, distribuzione  e consumo di ogni alimento minerale (es. acqua ed acquedotti), vegetale (es. frutta, verdura e loro derivati come succhi, vini, composte ecc.) ed animale (es. Latte e latticini, pesce, carni, miele, uova e loro elaborazioni gastronomiche ecc.). La sicurezza alimentare è rivolta, quindi, verso ogni tipo di alimento esistente e agisce lungo tutta la FILIERA “from farm to fork” ovvero dal campo alla tavola.
L’insieme delle norme che trattano l’argomento è chiamato “Pacchetto Igiene” il quale, con visione unitaria nelle finalità e nei metodi, permette di intervenire lungo tutta la filiera comprendendo anche i vari  capitoli convergenti sul tema come la filiera dei mangimi destinati agli animali produttori di alimenti per l’uomo, i trattamenti terapeutici, i residui, i contaminanti, le anagrafi di tutte le Aziende e degli animali anche sui singoli, bovini, ovini, caprini, equidi o per gruppi/partite come per i suini, pesci, volatili vari, lumache, ecc.
La Regione Veneto gestisce il capitolo fondamentale della sicurezza alimentare attraverso il Dipartimento funzionale di Sicurezza alimentare (DFSA) di cui ogni Azienda Ulss è dotata.
Anche la Azienda Ulss 7 ha il Proprio DFSA ed è articolato in:

  • SVSA  (Servizio Veterinario di Sanità animale) che si occupa della salute degli animali con controlli analitici, vaccinazioni, anagrafi, trasporti, import-export ecc. ecc.
  • SIAPZ (Servizio Veterinario di igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche) che si occupa di mangimi, farmaci, residui, contaminanti, riproduzione, igiene nella produzione e stoccaggio degli alimenti in ambito aziendale ecc.
  • SVIA   (Servizio Veterinario di igiene degli alimenti) che si occupa degli alimenti di origine animale presso le imprese alimentari quali aziende di trasporto, macellazione, macellerie, pescherie, salumifici, caseifici, agriturismi, piccole produzioni locali,  depositi, import-export, ecc.
  • SIAN   (Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione) che si occupa di acque e            acquedotti, bevande, imprese alimentari produttrici di alimenti di origine vegetale, riconoscimento funghi, Educazione alimentare, distribuzione al dettaglio, piccole produzioni locali, import-export,  ecc.

La sicurezza degli alimenti è anche gestita in condizioni di emergenza, quando per vari motivi può accadere un fatto straordinario.
In questi casi, fortunatamente rari, si attivano procedure speciali, coordinate fra i vari servizi, come può essere visionato nel video qui  riportato, che riproduce la simulazione di un’emergenza alimentare.