Screening Cervicale

Informazioni generali

PAP TEST

La donna viene invitata a fare un pap test.
E' un esame ginecologico che dura pochi minuti e che, in genere, non è doloroso; viene eseguito da un'ostetrica e consiste in un prelievo di alcune cellule del collo dell'utero che poi saranno esaminate.
Nel caso non sia possibile l'esame delle cellule prelevate, oppure vengano rilevate alterazioni cellulari, è prevista la ripetizione del pap test o esami di approfondimento anche questi gratuiti e organizzati dal programma di screening.
Come ogni esame, però, presenta dei limiti e inoltre non può individuare altre malattie ginecologiche, pertanto in presenza di sintomi sospetti è necessario rivolgersi al proprio medico curante anche dopo test di screening negativo.
Secondo l'esperienza scientifica il tumore del collo dell'utero si sviluppa molto lentamente e il pap test è più efficace se si esegue regolarmente ogni 3 anni.
L'esame è rivolto a tutte le donne tra i 25 e i 64 anni.
Sono escluse le donne che hanno accertamenti in corso in seguito a pap test non negativo o che hanno subito un'isterectomia totale.

HPV TEST

Dal 1 luglio 2015 viene effettuato anche nell'Azienda Ulss 7 il Test HPV-DNA come test primario a parziale sostituzione del Pap Test.

L'HPV Test è un'esame molto sensibile nel prevenire i tumori invasivi del collo dell'utero.

Nella Regione del Veneto, le donne vengono chiamate ad eseguire il Test HPV dal compimento dei 30 anni fino ai 64 anni di età con un intervallo di 5 anni fra un test e l'altro.

Viene adottata però una strategia di transizione dal 2015 al 2018, che prevede di utilizzare il Test HPV nel primo anno per le donne 50-64enni, nel secondo anno per le donne 46-64enni e nel terzo anno per le 41-64enni.

La modalità di prelievo è analoga a quella del Pap Test.

 

Informazioni pratiche

Nel programma di screening non sono le donne a richiedere il Pap Test o il Test HPV, ma vengono invitate con una lettera in cui è specificato il giorno, ora e sede dell'esame.
Per aderire allo screening è necessario presentarsi all'appuntamento nella sede indicata nella lettera ricevuta, attenendosi alle raccomandazioni specificate nella lettera stessa.
L'esame è gratuito e non è necessaria l'impegnativa del medico curante.
Nel caso in cui si rendano necessari degli approfondimenti la persona viene presa in carico dallo screening attraverso un percorso diagnostico terapeutico specifico e prioritario.

 

 


A chi rivolgersi:

                          Per informazioni e cambio appuntamenti può telefonare al numero

                                                                       0438.663933
                            

                          dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.30
                 (in altri orari è attiva la segreteria telefonica in cui si può lasciare un messaggio)
                                                                         e-mail
                                                                screening@ulss7.it

 

Approfondimenti:

www.gisci.it (Gruppo Italiano per lo Screening del Cervicocarcinoma.