Indietro

Ecografia

Ecografia

Rivolta a: uomini e donne

Può riguardare

"Testa e collo",  "Bacino"

Descrizione

L'ecografia è una metodica diagnostica che utilizza gli ultrasuoni, onde della famiglia delle onde sonore. L'apparecchio (ecografo) è formato da un monitor, un computer ed una sonda collegata all'apparecchio con un cavo. Il Medico che svolge l'esame spalma un gel denso sulla pelle nella regione del corpo da esaminare e vi appoggia la sonda (uno strumento piccolo come una saponetta) facendo una certa pressione. La sonda emette gli ultrasuoni e raccoglie i suoni riflessi. L'ecografo rielabora i segnali ricevuti dagli organi esaminati e li riproduce sul monitor in forma di immagini, alcune delle quali sono fotografate. Gli ultrasuoni non sono dannosi, né provocano dolore. Si tratta di una tecnica diagnostica molto precisa, non dolorosa e non invasiva. Per alcuni distretti anatomici è prevista una preparazione (digiuno, vescia piena...). In particolari casi è possibile somministrare per via endovenosa del mezzo di contrasto che verrà poi eliminato con il respiro (CEUS). Tale mezzo di cotrasto è controindicato solo in pazienti con malattia coronarica o infarto cardiaco recenti. Prima di tale esame è richiesta la firma di un consenso informato.

Modalità di prenotazione

Per esami divisionali la prenotazione può essere effettuata: SPORTELLO (CUP): dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00 sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00 TELEFONARE AL CALL CENTER: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 17.30 sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00 DA NUMERO FISSO: 840 800 811 DA CELLULARE: 0423 72 88 98

Requisiti di accesso

Presentarsi con l'impegnativa del Medico di Medicina Generale se la visita è in regime divisionale oppure senza impegnativa se in regime di libera professione, ma con prescrizione medica.