Sorveglianza Nutrizionale "Okkio alla Salute"

Il problema dell’obesità e del sovrappeso nei bambini ha acquisito negli ultimi anni un’importanza crescente, sia per le implicazioni dirette sulla salute del bambino sia perché tali condizioni rappresentano un fattore di rischio per l’insorgenza di patologie cronico degenerative in età adulta. Inoltre, l’obesità infantile rappresenta un fattore predittivo di obesità nell’età adulta.

Al fine di definire e implementare un sistema di raccolta dati nazionale sullo stato ponderale e sui comportamenti associati allo sviluppo di malattie cronico-degenerative nei giovani, il Ministero della Salute/CCM e le Regioni nel 2007 hanno affidato al Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute (CNESPS) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) il coordinamento del progetto “Sistema di indagini sui rischi comportamentali in età 6-17 anni” che ha sviluppato, tra le diverse attività, l’iniziativa “OKkio alla SALUTE – Promozione della salute e della crescita sana dei bambini della scuola primaria”.

Il progetto è collegato al programma europeo “Guadagnare salute – rendere facili le scelte salutari” (recepito in Italia con DPCM del 4 maggio 2007) e al “Piano Nazionale della Prevenzione”.

Scopo di OKkio alla SALUTE è definire un sistema di monitoraggio a campione dello stato ponderale, delle abitudini alimentari e dell’attività fisica, nei bambini di otto anni delle scuole primarie, in grado di fornire dati epidemiologici accurati e confrontabili tra le diverse realtà regionali e locali.

Attualmente la metodologia prevede che le rilevazioni vengano effettuate ogni due anni.

            In allegato si possono trovare i risultati dell’indagine eseguita a livello regionale negli anni 2010 , 2012, 2014  e i risultati dell’indagine relativa all’anno 2010 della macroarea comprendente la nostra Az. ULSS 7 e l’Az. ULSS 8 – ASOLO.