Punti nascita: l'accoglienza e il ricovero

Il vostro bambino sta per nascere! Avete atteso questo momento con ansia e felicità e ora un nuovo essere umano verrà al mondo. Ostetriche e ginecologi sono pronti per accogliervi ed aiutarvi nella delicata fase del parto assicurandovi tutta l'assistenza necessaria. Solo alcune raccomandazioni affichè anche altri, che condividono questo lieto evento, possano trovare il comfort e l'intimità necessaria. E' bene che i familiari ed amici vengano a trovare la neomamma nell'orario di visita (giorni feriali 14.30- 15.30 e 19.00- 20.00; giorni festivi 10.00- 11.00 e 15.00-17.00) solo i papà potranno fermarsi un pò di più, dopo le 20.00, per l'allattamento del piccolo.I fiori, testimoni della gioia per una nuova vita, vanno portati a casa in attesa del rientro di mamma e bambino (tenete sul comodino una sola confezione). Per tutti è buona norma di igiene e salute per il piccolo, lavarsi le mani prima di toccare il neonato.

Informazioni Pratiche

Al momento dell'inizio del travaglio o della rottura delle acque in gravidanza a termine l'accesso al reparto di ostetricia è DIRETTO, senza passare per il Pronto Soccorso. La lista delle cose da preparare per la mamma ed il bambino comprende:

per il bambino:  3/4 magliette lana/cotone o solo cotone a seconda della stagione; 3/4 coprifasce o golfino o felpe, ecc.; 4/5 mutandine in spugna a gamba corta (non ghettine); una copertina; il vestito per la dimissione. Non sono necessari bavagli e calzettoni.

per la mamma: la scheda della gravidanza comprendente TUTTI gli esami e le ecografie; il cartellino del gruppo sanguigno; la tessera sanitaria; un documento di identità; biancheria ed oggetti per l'igene personale. Il reparto fornisce assorbenti igenici, disinfettante per l'igene intima e materiale per la pulizia e l'igiene del seno.