La perdita del bambino

La perdita del bambino che avviene entro il 180° giorno compiuto di amenorrea (assenza di mestruazioni) viene definito come aborto spontaneo. Purtroppo è questa una evenienza che risulta essere in aumento, spiegabile in parte per la modificazione di alcuni comportamenti (come il posticipo della gravidanza e la contrazione delle nascite), anche se le cause più frequenti dell'aborto spontaneo  sono le anomalie genetiche e le malformazioni.

Informazioni Pratiche

In caso di problemi improvvisi (perdite ematiche, contrazioni uterine, dolore, ecc.) durante la gravidanza è utile rivolgersi direttamente all'unità operativa di ginecologia del proprio ospedale di riferimento.  Se possibile, ricordarsi di consegnare al personale sanitario la "scheda di gravidanza" compilata dal ginecologo.

A chi rivolgersi

Consultorio Familiare

Via Galvani, 4 - 31015 Conegliano
Tel. 0438 662910
mailto:consultoriofamiliare@ulss7.it

Consultorio Familiare

Piazza Foro Boario, 9 - 31029 Vittorio Veneto
Tel. 0438 665930
mailto:consultoriofamiliare@ulss7.it

Presidio ospedaliero di Conegliano
Ostetricia e Ginecologia

via Brigata Bisagno, 4 - 31015 Conegliano
Tel. 0438 663290
ginecologiacn@ulss7.it

Presidio ospedaliero di Vittorio Veneto
Ostetricia e Ginecologia

Via Forlanini, 71 - 31029 Vittorio Veneto
Tel. 0438 665235
ginecologiavv@ulss7.it