Direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale

Dott. Giuseppe Bazzo

Direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale

Il direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale è nominato dal direttore generale con
provvedimento motivato, sentita la rappresentanza della conferenza dei sindaci dell'unità locale
socio-sanitaria.
Il direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale risponde al direttore generale del
raggiungimento degli obiettivi e della gestione delle risorse assegnati, coadiuvando il medesimo
nella gestione dell'azienda. Egli fornisce pareri obbligatori sugli atti relativi alle materie di propria
competenza e svolge attività di direzione e coordinamento nei confronti dei responsabili delle
strutture, con riferimento agli aspetti organizzativi dei servizi sociali e socio-sanitari e dei
programmi di intervento di area specifica a tutela della salute. Fornisce le informazioni e realizza le
attività necessarie per il controllo di gestione ed il controllo di qualità dei servizi e delle prestazioni.
Il direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale, in coordinamento con il direttore sanitario,
formula la programmazione strategica della rete dei servizi socio-sanitari e mantiene i rapporti
istituzionali con le amministrazioni locali attinenti alle linee strategiche e alla programmazione
socio-sanitaria e sociale aziendale. Costituisce, sotto il profilo istituzionale, il tramite del direttore
generale per la realizzazione del sistema integrato degli interventi dei servizi sociali e ad elevata
integrazione socio-sanitaria.
Il direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale svolge ogni altra funzione attribuitagli dalla
legislazione vigente, dai regolamenti aziendali ovvero su delega del direttore generale.
Il direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale, di sua iniziativa o su indicazione del
direttore generale, può avocare a sé la trattazione diretta di affari che rivestano particolare
rilevanza nel contesto delle competenze dell'area socio-assistenziale, adottando tutti i correlati atti
all'uopo necessari.
In caso di assenza o impedimento del direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale, le sue
funzioni sono svolte temporaneamente da un dirigente nominato dal direttore generale su
indicazione del direttore dei servizi sociali e della funzione territoriale stesso, o, nell'impossibilità,
sentiti i componenti la direzione generale.

Curriculum vitae dott. Giuseppe Bazzo