Centro diurno socio-sanitario per non autosufficienti

Servizi che accolgono le persone anziane in orario diurno (con rientro al domicilio per la notte). Forniscono assistenza e prestazioni per mantenere le autonomie ed il benessere fisico della persona. Forniscono un importante supporto alle famiglie che assistono a domicilio il proprio caro.


Il costo del servizio varia a seconda della struttura. Per gli anziani non autosufficienti è previsto un contributo da parte della Regione. In alcuni casi anche il Comune può intervenire contribuendo alla spesa.

 
Dove, come e quando fare richiesta
Gli anziani autosufficienti o parzialmente autosufficienti possono presentare direttamente la domanda al Centro, che la esaminerà secondo le proprie procedure interne.
Gli anziani non autosufficienti possono rivolgersi all’Assistente Sociale del proprio Comune di residenza per la compilazione della domanda. In alcuni casi è prevista una visita presso il domicilio della persona interessata per valutare la situazione di bisogno. Il modulo di richiesta, sottoscritta dal richiedente, verrà poi inviata, a cura dell’Assistente Sociale, al Distretto Socio-sanitario per una valutazione da parte dell’U.V.M.D.. Una volta ottenuto il parere favorevole dell’ U.V.M.D., la famiglia potrà prendere contatto con il Centro per l’inserimento dell’anziano.
La domanda può essere presentata in qualsiasi giorno di apertura dell’ufficio, nel momento in cui si presenta il bisogno. Per alcuni uffici è necessario prendere un appuntamento telefonico.
 
CENTRI DIURNI nel territorio dell’Azienda Ulss7
 
Centro Diurno presso Istituto Padre Pio di Tarzo
Centro Diurno presso Opera Immacolata di Lourdes di Conegliano
Centro Diurno presso Fond.ne Casa per Anziani di Pieve di Soligo
Centro Diurno presso Istituto Cesana Malanotti di Vittorio Veneto
Centro Diurno di Francenigo

 
Documenti necessari
S.VA.M.A. Sanitaria compilata dal Medico di Medicina generale